Menu Chiudi

Perchè la società è ingiusta?

Modello del mercatino

Perché nella maggior parte dei paesi industrializzati la ricchezza si distribuisce prevalentemente nelle tasche di pochi individui? E quali sono i fattori che determinano tale disuguaglianza? Il professor Donato Bini (CNR-IAC) ci ha proposto un entusiasmante laboratorio con lo scopo di modellizzare e studiare proprio queste situazioni. Questa è la nostra sfida!!

Attraverso l’utilizzo di strumenti fisici e matematici si possono analizzare quali fenomeni conducono alla realizzazione di un’oligarchia della ricchezza o a un’equa distribuzione di essa. In questa maniera si possono studiare le dinamiche socio-economiche a tavolino, grazie a un modello, che si creano all’interno dei vari paesi e non solo. 

Per il nostro percorso ci siamo basati sul lavoro di Jie Li, Bruce M. Boghosian, e Chengli Li: The Affine Wealth Model. Abbiamo implementato una nostra versione del modello presentato nell’articolo utilizzando il generatore di codice Blockly. L’applicazione ci sta permettendo di confrontare la distribuzione della ricchezza di paesi reali con i risultati del nostro modello.

Il modello è di tipo agent-based fondato sul  modello del mercatino (Yard-Sale Model) formalizzato da Anirban Chakraborti. Sostanzialmente durante una transazione finanziaria un agente può aumentare la sua ricchezza di una quantità 𝚫w mentre all’altro viene sottratta la stessa cifra. Boghosian e i suoi collaboratori hanno esteso il modello tenendo conto di altri e più importanti fattori ed è proprio questa versione che abbiamo realizzato.

Il laboratorio proseguirà nei prossimi mesi con l’analisi della distribuzione della ricchezza in vari paesi tentando di modellizzare le situazioni reali con il nostro modello.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *